Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la pagina "Informativa sui cookie". Accettando acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies di cui fa uso il sito.

RICOVERO OSPEDALIERO PER ACUTI

Unità operative di Neurologia, Cardiologia e Pneumologia

 

RICOVERO D’URGENZA

Modalità di accesso

La Struttura, nella disponibilità dei posti letto e dei livelli assistenziali contrattualizzati, ricovera in urgenza pazienti inviati dalle strutture di Pronto Soccorso degli Ospedali del territorio.
In questo caso l’accettazione del paziente avviene tramite verbale di Pronto Soccorso che andrà accluso alla cartella clinica.

 

RICOVERO PROGRAMMATO

Modalità di accesso

Il ricovero avviene con prescrizione su modulario del SSN  effettuata  da:

  • medico di famiglia
  • medico specialista del S.S.N.

Il ricovero è subordinato al triage clinico presso la Unità Operativa da parte del Medico di Reparto che ne valuta la appropriatezza clinica.

L’ingresso del paziente in reparto avviene nell’orario concordato con i Medici del reparto.

Al momento dell’accettazione, il cittadino dovrà presentare:

  • L’impegnativa del ricovero su modulario del SSN
  • Il documento di riconoscimento
  • Il codice fiscale

 

RICOVERO OSPEDALIERO IN RIABILITAZIONE INTENSIVA COD. 56

Unità operative di Medicina Fisica e Riabilitativa, Riabilitazione Cardiorespiratoria

 

Modalità di accesso

Il ricovero avviene con prescrizione su modulario del SSN  effettuata  da:

  • Medico di famiglia
  • Medico specialista dell’ospedale dell’ultimo ricovero con indicazione del piano di trattamento

Al momento dell’accettazione, il cittadino dovrà presentare:

  • L’impegnativa del ricovero su modulario del SSN
  • Il documento di riconoscimento
  • Il codice fiscale

 

RICOVERO EXTRAOSPEDALIERO IN RIABILITAZIONE

Presidi di Riabilitazione Funzionale ex art. 26 L.833/78, UU.OO. di Riabilitazione Alzheimer

 

PRESIDI DI RIABILITAZIONE FUNZIONALE EX ART. 26 L. 833/78

Modalità di accesso

  1. Accesso alle prestazioni di RIABILITAZIONE INTENSIVA POST ACUZIE (TRIP) in REGIME RESIDENZIALE esclusivamente con prescrizione dell’U.O. Ospedaliera di ricovero per acuti, cod. 56, cod. 60;
  2. Accesso alle prestazioni di RIABILITAZIONE ESTENSIVA IN REGIME RESIDENZIALE, AMBULATORIALE, DOMICILIARE:
  1. Con prescrizione dell’U.O. Ospedaliera di ricovero per acuti, cod. 56, cod. 60;
  2. Con proposta, autorizzata dal Dipartimento di Riabilitazione della ASL competente:
  • -della Struttura di Riabilitazione Intensiva
  • -del Medico Specialista della Struttura pubblica
  • -del Medico di Medicina Generale

L’accesso alle prestazioni riabilitative extraospedaliere ex art. 26 L. 833/78, è sempre subordinato alla prescrizione su modulario del S.S.N. del Medico di medicina generale  o dallo Specialista del S.S.N..

Al momento dell’accettazione, il cittadino dovrà presentare:

  • L’impegnativa del ricovero su modulario del SSN
  • Il Piano di Trattamento Riabilitativo dello Specialista di struttura pubblica
  • Il documento di riconoscimento
  • Il codice fiscale

 

UU.OO. DI RIABILITAZIONE ALZHEIMER

Modalità di accesso

L’accesso alle prestazioni di riabilitazione Alzheimer è subordinato alla apposita prescrizione, proposta o richiesta compilata, sul modulario del S.S.N.,

  • dal Medico di medicina generale con la consulenza ordinaria del Medico Specialista del S.S.N.
  • dal Medico Specialista del S.S.N..

Al momento dell’accettazione, il cittadino dovrà presentare:

  • L’impegnativa del ricovero su modulario del SSN
  • Il Piano di Trattamento Riabilitativo dello Specialista di struttura pubblica
  • Il documento di riconoscimento
  • Il codice fiscale

 

RESIDENZE SANITARIE ASSISTENZIALI

 Modalità di accesso

 Il ricovero è disposto e autorizzato dal Distretto Socio-Sanitario della AUSL BAT, previa valutazione dell’Unità di Valutazione Multidimensionale.

Avviene su proposta:

  • del medico di medicina generale
  • dei servizi territoriali della AUSL o comunali;
  • del Dirigente della Divisione Ospedaliera in caso di dimissione protetta dal Reparto Ospedaliero

 

HOSPICE

Modalita’ di accesso

I malati possono accedere alle prestazioni garantite dal ricovero in Hospice provenendo da qualsiasi ambito assistenziale, su segnalazione :

  • del Medico di Medicina Generale
  • del Medico Specialista Ospedaliero o Ambulatoriale

Il ricovero viene disposto dal Distretto socio-sanitario competente, previa valutazione effettuata da un’equipe costituita specificamente.